martedì 9 luglio 2013

"Le donne vendono, vendi le donne"

video


 “Come l’operaio si ritrova alienato nel suo stesso prodotto,
così grosso modo la donna trova la sua alienazione
nella commercializzazione del suo corpo”

Juliet Mitchell

“LE DONNE VENDONO, VENDI LE DONNE” è il primo film di montaggio del collettivo Un Altro Genere di Comunicazione. In poco più di venti minuti, il tentativo è quello di raccontare lo sfruttamento dei corpi femminili e la loro oggettivizzazione in nome di mercato, profitti, audience.

Perchè, soprattutto in Italia, persino le donne sono così abituate all'oggettivazione dei loro corpi, alla loro esposizione ad uso e consumo del piacere e del profitto altrui, che non ci fanno più caso.
APRIAMO GLI OCCHI!

mercoledì 3 luglio 2013

Chi censura chi?

                                                      
Al teatro Litta di Milano va in scena fino al 6 luglio lo spettacolo Il censore, scritto dal drammaturgo scozzese Anthony Neilson.
 E’ uno spettacolo sulle paure legate al sesso e sulla possibilità di vivere liberamente le proprie pulsioni sessuali.
  
La protagonista, Shirley Fontaine, è la regista di un film erotico che si ritrova ad essere aspramente criticata da un Censore addetto alla valutazione artistica e morale del suo film.